Nuove informazioni per Halo 5: Guardians

Recentemente è stato rilasciato, da GameInformer, un lungo podcast, del quale parleremo solo parzialmente. Infatti vogliamo parlarvi solamente di una certa sezione del video, dedicato ad una serie di domande e risposte tra la community e 343 Industries, rappresentata da Tim Longo e Josh Holmes.

Andiamo a fare un riassunto delle informazioni più importanti:

  • La campagna sarà incentrata su Master Chief.

 

  • Lo split-screen è stato eliminato per permettere ad Halo 5: Guardians, sia nella campagna che nel multiplayer, di essere il più grande possibile. Nessuno di 343 Industries è felice della decisione.

 

  • Le missioni della squadra Osiris non saranno ambientate nella stessa area e avranno differenti obiettivi.

 

  • I giocatori potranno scegliere, prima di una partita co-op, che personaggio impersonare. Questa opzione sarà assente nella campagna in singolo.

 

  • Ci sono stati vari dibattiti sui personaggi da inserire nella squadra Osiris.

 

  • Il team Osiris potrebbe, essendo relativamente nuovo, essere vittima di discrepanze interne.

 

  • I flood non faranno il loro ritorno su Halo 5: Guardians, anche se ci saranno alcune sorprese all’interno della campagna di Halo 5: Guardians.

 

  • Ci saranno centinaia di opzioni per la personalizzazione di elmetti, armatura, visori, skin armatura, assassinii, skin per le armi ed emblemi.

 

  • Big Team Battle verrà aggiunta poco dopo il lancio del gioco.

 

  • Ci saranno diverse varianti dei vari veicoli, come skin, aspetto e funzionalità. Tutto questo è collegato al REQ System.

 

  • Gli Elite non saranno utilizzabili.

 

  • La balena spaziale vista su Fathom si chiama Tim.

 

  • La modalità fucina verrà approfondita in futuro.

 

  • Vecchie caratteristiche della fucina faranno il loro ritorno, accompagnate da alcune nuove funzionalità.

 

  • Halo: The Master Chief Collection continuerà ad essere supportato anche dopo il lancio di Halo 5: Guardians.

 

  • Quando gli è stata fatta una domanda relativa alla seconda stagione di HUNTtheTRUTH, Holmes ha fatto un grande sorriso, e ha detto che la serie è stata veramente molto apprezzata dai fan.

 

  • La serie The Sprint continuerà.

 

  • I REQ Pack verranno utilizzati per coprire il costo dei map pack, che verranno dati a tutti, gratuitamente.

 

  • Holmes afferma che gli eSport hanno giocato un ruolo fondamentale nel rendere le mappe DLC gratuite, infatti sarebbe stato difficile rendere le competizioni aperte a tutti senza discriminare chi non ha acquistato le mappe.

 

  • È prevista una console dedicata ad Halo 5: Guardians.

 

  • Non sono previsti altri “grossi” annunci.

Di seguito potete gustarvi il podcast completo:

Si ringrazia TeamBeyond.net