La Fucina di Halo 5: Guardians si evolve con Windows 10

Per molti anni, tra le esperienze più significative di Halo vi è stata la modalità Forge: dando accesso ai giocatori alla possibilità di agire direttamente sulla mappa di gioco, e in seguito sulle modalità stesse di quest’ultimo, si è vista sempre più crescere la creatività e l’inventiva dei cosiddetti forger.

Era il 2007, quando con Halo 3 per la prima volta venne introdotta tale possibilità, la quale cambiò per sempre l’esperienza di gioco: per la prima volta la community era protagonista dell’esperienza di gioco.

Con Halo 5: Guardians tali possibilità aumentarono esponenzialmente, con 343 Industries che spingeva ai limiti le capacità di tale modalità, permettendo la creazione di mappe di qualità sempre superiore, e ispirando la fantasia dei creatori in una moltitudine di modi differenti.

Ebbene, alla luce dei traguardi della modalità Forge nel corso degli anni, 343i ha posto l’asticella ancora più in alto, con “Forge – Halo 5: Guardians Edition” per Windows 10.

Si tratta della Fucina di Halo 5.. trasposta su Windows 10, in tutte le sue caratteristiche. Ma non vi abbiamo ancora detto niente: è totalmente gratis, e supporterà un bel po’ di di nuove introduzioni:

  • Mouse e tastiera – Per la prima volta, i forger potranno avere accesso a mouse e tastiera, potendo fare affidamento sulla massima precisione possibile
  • Risoluzione aumentata – Sono supportate diverse risoluzioni, tra cui il 4K
  • Test & Play online – Sarà possibile lavorare in co-op alle proprie creazioni e test su Windows 10
  • Costruisci su Windows 10 e pubblica su Xbox One – Ciò che viene costruito su piattaforma Windows 10 potrà in seguito venire giocato su Xbox One, in modo da condividere le proprie esperienze con tutto il mondo.

turbtasticgametype-10a679e5455a4eaea3f5da92d90d39a7

Folle? Senza dubbio. Ma 343 Industries sembra piuttosto sicura a riguardo, tanto che l’UGC Director Tom French è, insieme ai propri collaboratori, già al lavoro per portare nelle nostre mani queste novità.

“La modalità Forge su piattaforma PC includerà finalmente per la community la possibilità di utilizzare mouse e tastiera, come è sempre stato richiesto. Oltre a ciò, una UI aggiornata e ottimizzata gestisce al meglio i controlli degli input, permettendo un’esperienza Forge estremamente semplice e veloce, come mai prima d’ora.

Fin da quando abbiamo rilasciato la modalità Forge per Halo 5 abbiamo visto una moltitudine di nuove cose uscire da essa – dai bizzarri mini-giochi che non ci saremmo mai potuti aspettare, alle mappe più meticolose, costruite con una qualità visiva tale da sembrare facenti parte del brand . Da allora il team si è voluto chiedere cosa sarebbe successo se si avesse messo tale modalità nelle mani di più persone possibile, rendendola accessibile liberamente su Windows 10. Personalmente sono estremamente eccitato dal vedere cosa porteranno i futuri contenuti della community!”

–  Tom French, UGC Director, 343 Industries

Nonostante ci sia ancora molto da dire riguardo alla “Forge – Halo 5: Guardians Edition“, 343 Industries annuncia che nei prossimi giorni verranno rilasciate nuovi aggiornamenti per la modalità Forge di Halo 5: Guardians, a partire da nuovi ambienti, a nuove capacità di condivisione, a nuovi elementi di costruzione: teniamo gli occhi aperti!