Josh Holmes chiarisce i dubbi sul REQ System

Nell’ultimo periodo sono comparsi diversi punti interrogativi per quanto riguarda il REQ System, ovvero il sistema a gradi che 343 Industries ha previsto per Halo 5: Guardians.

Cos’è il REQ System? Il sistema in questione è una struttura a gradi che ricompensa i giocatori per le loro esperienze di gioco attraverso l’esperienza multiplayer: essenzialmente, sono le ricompense che si ricevono salendo di grado SR (Spartan Rank).

wz_banner_02-b4fbac0c3cdc4b77b9c9563da812dc06

Ogni volta che si sale, si ricevono dei punti nel REQ System, che danno accesso ai cosiddetti REQ Packs, dei pacchetti di risorse che contengono di tutto, dalle diverse tipologie di armi fino alle features “estetiche” come le modalità di assassinio o le posizioni Spartan nella scheda personale.

Tuttavia, solo le cosiddette aggiunte estetiche saranno disponibili nella modalità Arena, questo perché 343 Industries ha voluto rendere le varie Playlist di gioco il più bilanciate possibile, in modo da dare a tutti le stesse possibilità dei propri avversari. Questo però non vale per la modalità WarZone, in cui ciascuno ha il proprio stile di gioco attraverso l’acquisizione di perks o armi/veicoli sbloccabili salendo di livello nella modalità Arena.

Ma niente paura, questo non sbilancerà il livello di gioco all’interno di WarZone, infatti il sistema di lobby identificherà i partecipanti per livello SR e per punteggio REQ, in modo che ciò che cambi sia solo in modo in cui vengono impiegati i punti derivati dal REQ System.

343 Industries ha già annunciato che continuerà a rilasciare aggiornamenti per i REQ Packs e il sistema di Ranking in generale anche in post-release, in modo da mantenere il gioco sempre ricco di features sbloccabili e modi per rendere il gameplay gratificante.