Halo World augura un buon 2015

E anche l’anno 2014 se ne va, lasciando spazio al suo successore, il 2015, anno che per noi ha in serbo molte cose.

Per Halo, nel corso di quest’anno, sono stati raggiunti traguardi di non poco conto. Ma quali sono? Vediamo di ripercorrere i passi che Halo ha compiuto nel 2014, così da rinfrescarci la memoria.

  • Halo: Spartan Assault sbarca su altre piattaforme, quali Xbox One e Steam. Con questo porting, Halo, seppur non con un capitolo principale della saga, torna su PC, e per la prima volta raggiunge la piattaforma Steam.
  • L’intera saga di Halo raggiunge e supera le 60 milioni di copie vendute e oltre 6 miliardi di ore giocate.
  • Halo Waypoint, il sito ufficiale di Halo, si aggiorna completamente.
  • La saga principale di Halo raggiunge, per la prima volta, la nuova generazione. Halo: The Master Chief Collection ha portato su Xbox One ben sei giochi (quattro se non contiamo i due remake), tutti alla qualità di 60 FPS e 1080p. Contiene una cosa che i fan chiedevano da tempo: Halo 2: Anniversary, remake del secondo capitolo della saga.
  • Halo Channel, il nuovo portale interattivo dedicato ad Halo, con il quale 343 Industries consente ai giocatori di avere un app nel quale trovare ogni tipo di informazione e contenuto.
  • La serie a episodi che ha permesso di ricevere i primi accenni di trama ad Halo 5: Guardians, Halo Nigthfall.
  • Nasce Halo: Championship Series, serie di tornei competitivi, gestiti da 343 Industries, in collaborazione con ESL, Twitch e altri organizzatori.
  • Halo vince il premio per la migliore saga al Fan & Serious Game Festival.
  • Halo: The Master Chief Collection raggiunge, in meno di un mese dal suo debutto, 1.093.755 di copie vendute, e attualmente, a distanza di quasi tre mesi dall’ultima statistica, stanno continuando a salire.
  • Beta multiplayer di Halo 5: Guardians, che possiamo considerarla una pregustazione dell’Halo del 2015.

Questi sono solo alcuni dei traguardi che la saga di Halo ha raggiunto quest’anno, ma cosa ci attende nel 2015? Un nuovo capitolo principale, un nuovo spin-off, un nuovo porting all’interno della The Master Chief Collection, accompagnato dal remake di una mappa di Halo 2 per Halo 2: Anniversary. Solo questo? No.. io credo di no.

Seppur con queste cose il nuovo anno si prospetti già succoso ed emozionante, sono certo che 343 Industries saprà deliziarci con altri annunci e contenuti.

Ricapitolando, ecco cosa arriverà, per il momento, nel nuovo anno:

  • Halo: Spartan Strike, nuovo capitolo spin off che sbarcherà in esclusiva (forse temporanea, visto quanto accaduto con Halo: Spartan Assault) su piattaforme Windows e Steam.
  • Nella Primavera del 2015 arriverà il porting a 1080p e 60fps di Halo 3: ODST, che giungerà, via DLC gratuito, all’interno di Halo: The Master Chief Collection.
  • Insieme al porting dello spin off sopracitato, anche la mappa Relic verrà rilasciata gratuitamente in versione rimasterizzata per Halo 2: Anniversary. Oltre alla mappa, non mancheranno ulteriori contenuti per la personalizzazione.
  • Il quinto capitolo, Halo 5: Guardians, arriverà nell’Autunno 2015, del quale, grazie alla Beta Multigiocatore, possiamo già gustarcene una piccola parte.

Sarei pronto a scommettere che nel corso di questo nuovo anno, il team di 343 Industries provvederà a dare maggiore hype a tutti i fan della saga. Cosa dovremmo aspettarci? Nuovi annunci riguardo capitoli principali? Riguardo qualche spin off? O addirittura riguardo la serie TV di Spielberg?

Parlando di noi, invece, di Halo World, che c’è da dire?

Un altro anno è passato, e giorno per giorno vi abbiamo riportato ogni tipo di novità, curiosità o semplicemente dettaglio, in tempi sempre più rapidi. Abbiamo provveduto a concepire e pubblicare nuove rubriche, le quali sono molto piaciute, dunque nulla ci ferma a rilasciarne di nuove, magari ancora più carine ed utili, nel nuovo anno.

Ci sono stati anche dei progetti, con cui, grazie ad uno di questi, abbiamo potuto conoscere un personaggio come Giorgio Melazzi, la voce italiana del grande Master Chief.

Lo Staff del sito ha subito grossi cambiamenti, molti dei “veterani” ci hanno lasciato per dedicarsi ad altro, ma che tutt’ora ci seguono, per non perdersi neanche una mossa del sito web del quale hanno fatto parte, contribuendo a renderlo ciò che oggi è, e che domani sarà. Nuove persone hanno deciso di far parte dello Staff, o della nostra famiglia, come a noi piace definirlo, e siamo pronti ad accogliere a braccia aperte i nuovi collaboratori che arriveranno nel nuovo anno.

Il 2014 è stato per noi un anno importante, un anno nel quale ci siamo potuti togliere molte soddisfazioni e durante il quale abbiamo potuto compiere grandi cose. Abbiamo stretto una grandissima amicizia, senza limitarci quindi ad un rapporto tra colleghi, con i ragazzi di Halo Universe, Halo Lessons ed Halo Italia, con i quali abbiamo fondato il portale Halo Galaxy, che ha molte cose in serbo per voi nel 2015.

Dunque, a nome di tutto Halo World, faccio i più sentiti auguri ai ragazzi di Halo Universe, Halo Italia ed Halo Lessons, senza tralasciare però i nostri colleghi del 17kGroup, con i quali, purtroppo, non abbiamo potuto condividere molte esperienze, causa troppi alti e bassi (soprattutto bassi). Siamo comunque fiduciosi e speranzosi, e confidiamo nel nuovo anno, sperando dunque che ci porti tante occasioni per poter stringere anche con loro un buon rapporto di amicizia. Tanti auguri amici!

Siamo una macchina che percorre la sua strada e che, piano piano, prende velocità. Giorno per giorno, mese per mese ed anno per anno, Halo World si espande sempre di più, e tutto questo grazie a VOI. Con la parola VOI mi rivolgo ad ogni singolo utente che, fin dal giorno in cui ci ha scoperti, ci segue, legge i nostri articoli, discute con noi e ci supporta in ogni modo.

Tengo a ringraziare anche chi ha fatto parte dello Staff e chi, tutt’ora, ne fa parte. Un caloroso grazie ad ognuno di voi, con i quali ho potuto stringere un grande rapporto di professionalità e di amicizia.

Che questo anno porti, a tutti noi, utenti, membri dello Staff, colleghi e collaboratori, tante belle cose. State certi che Halo World, anche quest’anno, forse più dei precedenti anni, non vi deluderà.

Grazie.

BUON 2015