[Halo: Reach Insider] L’uso di una versione pirata della Build insider potrebbe portare al ban dell’account

Come ben saprete negli scorsi giorni sono stati selezionati 1000 utenti, iscritti al programma Insider, che hanno avuto la possibilità di giocare ad una build di Halo Reach su PC, più precisamente la build in questione ha reso giocabile solamente la missione “Punta dell’Iceberg”.

Sicuramente alcuni utenti, tra coloro che non sono stati selezionati per questo Flight, non vedevano l’ora di testare Reach su PC, e sono quindi arrivati a scaricare una build insider pubblicata illegalmente online.

A seguito di questi eventi 343 Industries si è fatta sentire, su Twitter, tramite Tyler “Postums” Davis, Community Support dell’azienda, che ha comunicato che l’uso di questa build potrebbe portare al ban dell’account

“È stato portato alla nostra attenzione che l’Insider Flight è stato distribuito illegalmente online. Se scaricate o giocate a questa copia illegale, noi abbiamo il diritto di bannare tutti gli account associati e rimuovervi da tutti i programmi presenti e futuri di 343 Industries.

Regole>>> https://www.microsoft.com/it-it/servicesagreement/

 

Detto questo, capiamo che l’attesa potrebbe essere pesante, soprattutto per chi ha atteso anni di poter giocare ad Halo su PC, ma vale la pena rischiare un ban per provare delle build non finali di un gioco, soprattutto di uno che è in circolazione da ormai 9 anni?

Vi ricordiamo che ci saranno svariati flight nel corso del tempo, che daranno a tutti la possibilità di provare il gioco in anteprima.

Lascia un commento