Community Update – Cartographer’s Gift Sneak Peek

Durante i The Game Awards di quest’anno è stato rilasciato un nuovo trailer relativo al prossimo aggiornamento gratuito di Halo 5: Guardians, chiamato The Cartographer’s Gift.
Quest’oggi andremo a dare un occhiata a grandi linee di quei piccoli, si fa per dire, cambiamenti o aggiunte che questo update ci porterà entro le prossime settimane.
Ulteriori informazioni sull’aggiornamento verranno date durante la live di 343 industries, che si terrà Venerdì 11 dicembre, e che potrete seguire dalle ore 03:00 su Halo Channel e Twitch.

THE CARTOGRAPHER’S GIFT

Tanto per cominciare diamo uno sguardo più da vicino a quelli che sono i contenuti che ci sono stati rilevati finora. Come REQ packs, armature, armi, mappe ecc.

dec-cu-req-poster-preview-extrablur-011c2dff865840429ee25fa6817e4468

Come possiamo vedere c’ è una grossa quantità di contenuti che verranno aggiunti: una nuova mappa Warzone, una nuova mappa Arena e due nuove mappe BTB, inoltre verranno inserite 43 nuove REQ Cards, tra le quali troviamo il SPKNr, una delle armi più caratteristiche della saga; inoltre l’update sancisce anche l’arrivo dell’acclamatissima modalità Fucina.

FORGE
forge-banner-40f9358275fa4b3bb738eb2feb0a4e99

La più grande Fucina creata mai prima d’ ora (creata grazie ai numerosi feedback dei giocatori rilasciati nell’ arco di questi ultimi anni) farà il suo debutto su Halo 5. La nuova Fucina include moltissime nuove features le quali comprendono oltre 1700 oggetti, nuovi oggetti a disposizione come filtri FX e vari tipi di suoni, decalcomanie, blocchi invisibili, vari pezzi di terreno diversi, effetti di luce, un nuovo schema di controllo per la multi-selezione, un editing di alta precisione, raggruppamento di oggetti, un vero e proprio sistema di bilanciamento degli oggetti (con un alto numero di oggetti che possono essere inseriti), un nuovo sistema di magnetismo intelligente e molto altro ancora.

Al lancio, la Fucina sosterrà un’ implementazione di base del File Browser, che permetterà di salvare, giocare e condividere le mappe e modalità create dai giocatori. Ciò non richiederà di inserire obbligatoriamente alla lista amici gli utenti che hanno costruito una mappa che vi interessa, bensì basterà semplicemente “seguire” l’utente per poter visualizzare le sue mappe e/o modalità di gioco. Dalla pagina dei dettagli sarà possibile accedere a tutte le informazioni dei giocatori, come il numero di followers, le mappe create, quelle salvate e molto altro. Per poter salvare una mappa o una modalità basterà salvarla nei Preferiti e, una volta fatto, la si potrà giocare oppure modificarla ulteriormente nella Fucina

STAGIONI E SOCIALE

The Cartographer’ Gift porta con sé anche l’arrivo delle stagioni. Le stagioni sono una nuova funzionalità competitiva per la modalità Arena, che vi darà la possibilità di sfidarvi continuamente nelle playlist classificate e, di dimostrare anche che si è migliorati durante il tempo dalla precedente stagione. La stagione di Gennaio 2016 inizierà con l’aggiornamento The Cartographer’ Gift (data d’inizio fissata per la settimana del 15 dicembre e termina il 31 gennaio) ciò la renderà la stagione più lunga tra tutte.  Detto ciò, avete ancora poco più di una settimana per migliorare il vostro “Pre-Season” rank prima dell’ inizio della Stagione. Una volta rilasciato l’ update e dunque dopo l’ inizio della Stagione vera e proprio, tutte le informazioni resteranno visibili sul sito di Halo Waypoint, mentre il rank di ciascuna playlist verrà resettato all’inizio di ogni stagione.
Per poter partecipare alla Stagione bisognerà classificarsi in almeno una delle 6 playlist, per aver così l’opportunità di ricevere un emblema esclusivo.

Infine, verrà rilasciato un aggiornamento anche per la modalità Assalto Warzone che migliorerà l’ esperienza di gioco.

CSR TUNING

L’arrivo della January Season 2016 ha dato l’ opportunità a 343 Industries di compiere degli aggiustamenti al CSR in due modi differenti.

Come avrete notato, se vi siete classificati nelle playlist FFA e SWAT, il rank all’interno di queste due playlist si comporta in modo diciamo.. strano, infatti molti giocatori si sono classificati Onice quando magari non erano nemmeno diamante. Ciò non è assolutamente voluto, e 343 si è già messa al lavoro per rimediare a questo piccolo problema. Inoltre il Team che si occupa del Multiplayer apporterà delle modifiche al sistema di ricerca dei giocatori nelle diverse partite, e la selezione delle capacità di ognuno sarà più curata così da garantire un matchmaking più equilibrato.

Il Team raccoglie costantemente i vari feedback dei giocatori per poter lavorare  e rendere il multiplayer sempre più divertente e curato.

6 PLAYER FFA

arena-ffa-banner-4fd39b4d1bb941068507f1d25ad5f02c

Sin dal rilascio di Halo 5: Guardians, si è aperto un dibattito tra i players riguardante il numero di giocatori durante le partite FFA. Molti preferiscono dei match più caotici a 8 giocatori e altri invece preferiscono invece match a 6 giocatori per partite più tattica e un maggior controllo delle mappe così da favorire le battaglie 1v1. Con l’ update di Dicembre la playlist FFA sarà solo più a 6 giocatori per partita.

BATTLE OF NOCTUS

noctus-banner-cdfcbb1e48514b0989531005501300c8

Presto verrà introdotta una nuova mappa Warzone, che sarà caratterizzata da un affascinante paesaggio urbano in cui poter saltare da un edificio all’altro e combattere lungo le strade di una città futuristica. “Non possiamo biasimarvi, è dannatamente divertente.” Battle Of Noctus sarà la nuova mappa Warzone che verrà introdotta con l’update The Cartographer’s Gift. Per poter sapere qualcosa di più riguardo Battle Of Nonctus, Bravo ha intervistato per noi fans alcuni degli sviluppatori che hanno creato questa mappa.

KEVIN FRANKLIN, MULTIPLAYER DESIGN DIRECTOR

“Fin dall’ inizio dello sviluppo della Warzone, avevamo già in mente una mappa di una normale cittadina UNSC. New Mombasa ha ricevuto parecchi feedback positivi fin da Halo 2 per non parlare dello Scorpion in azione sull’ Autostrada Costiera in Halo 3: ODST (che tra l’ altro è la mia ambientazione preferita fra le due). Il team si è dunque ispirato a queste due ambientazioni per creare una mappa urbana da introdurre in Warzone e che implementasse l’ uso di veicoli e la presenza di combattimenti via terra. Lo sviluppo di Battle Of Nonctus ha richiesto parecchio tempo, soprattutto perché era necessario creare una mappa che garantisse la miglior esperienza possibile. Come detto da Bravo, nel corso delle settimane precedenti sono stati parecchi gli spezzoni riguardanti lo sviluppo di questa mappa. Spero che voi tutti siate eccitati! Battle Of Nonctus si trova sul pianeta Andesia, terra di numerose battaglie insurrezioniste. Le basi Warzone sono le classiche, due basi, ognuna situatosi nelle vicinanze di ciascun nucleo e un garage più grosso al centro della mappa, il quale costituisce un vero e proprio Monumento. Le due basi sottolineano l’ importanza dell’ uso dei veicoli pesanti quali lo Scorpion, e la grossa rotonda al centro della mappa garantisce battaglie epiche a bordo dei Warthog.
In questo contesto abbiamo dato maggior importanza anche ai combattimenti tra la fanteria, con numerose Rampe di Lancio per evitare i veicoli, e una mini-mappa situatasi all’ interno del Monumento centrale.
Non vediamo l’ ora di mostrarvela e che sia finalmente disponibile online!”

noctus-concept-9db43ed8b04248188cb2847f7bc4d44e

TIM DIAZ, MULTIPLAYER ENVIRONMENT ARTIST

“Battle Of Noctus rappresenta una vera e propria sfida dal punto di vista artistico e del design.” Wade Mulhern (Multiplayer Environment Lead) è stato il primo ad avere l’idea di creare questa mappa. Al centro del sito si trova un Monumento costruito in occasione del primo viaggio spaziale intrapreso dall’UNSC. Inizialmente avevamo due idee: farla simile a Empire? Oppure a Plaza? Dopo svariate modifiche abbiamo deciso di dare all’ architettura un altro tipo di aspetto, più brutale. Per quanto riguarda i monumenti abbiamo voluto costruirli con un design e dettagli piuttosto semplici per enfatizzare l’ intera area intorno ad essi. La nostra idea era quella di creare un’ enorme mappa Warzone che prediligesse i combattimenti fra veicoli e a lungo raggio, con armi quali BR e Fucili da Cecchino. Vi sono ampie sezioni con un’alta visibilità da varie angolazioni.” 

EVAN SFORZA, MULTIPLAYER DESIGNER

Il Playlab sta riecheggiando, il che significa che le persone si stanno divertendo a giocare la Battaglia di Noctus, fornendo feedback, e chiedendo di apportare le modifiche necessarie. La mappa offre un’esperienza unica in Warzone che si adatta perfettamente con le altre mappe. La particolarità di questa mappa è un layout con uno spazio chiamato The Monument: un ambiente piacevole a più livelli per combattere, che fornisce ai giocatori l’accesso più rapido agli altri punti di interesse sulla mappa. Il controllo della zona potrebbe sicuramente essere il fattore decisivo di una partita. Adrian Bedoya e David Ellis hanno contribuito a plasmare il design di questa mappa.

DAVID ELLIS, DESIGNER

“Implementare in Warzone questa mappa ha fornito un ricco ambiente dinamico con possibilità di ampi scenari. La disposizione non lineare dello spazio aperto implica decisioni tattiche e significative nel corso di una partita. Si potrà acquistare un veicolo subito dopo l’assalto iniziale o ci dovremmo concentrare sull’utilizzare i tanti cannoni a uomo sparsi per la mappa per attraversare le distanze tra le basi più rapidamente? Una differenziazione unica per questa mappa è la presenza di due garage che le squadre possono catturare e per usare i propri veicoli.” 

ADRIAN BEDOYA, MULTIPLAYER LEVEL DESIGNER

“Battaglia per Noctus era la mappa che ogni membro del team Multiplayer voleva creare. Nelle nostre progettazioni pensavamo da tempo a come crearla, una vista della città urbana era sempre in cima all’elenco. Inizialmente ho fatto un rapido concept, immediatamente scartato ed iniziato da capo. Era troppo simile nel layout per le nostre altre mappe e inutilmente complessa.”

noctus-design-6156e313301141b4b8829dd7eee28ebd

“Con Battle of Noctus, sapevamo che volevamo avere una mappa adattabile ai nostri veicoli, mantenendo però un equilibrio con il combattimento di fanteria ed il movimento per tutta la mappa. Dopo aver lavorato con diverse idee di progettazione su carta e sul piano 3D, sono arrivato ad un layout semplice: due garage, e un monumento centrale. L’idea era quella di combinare il combattimento tra veicoli in una strada circolare con il punto focale delle battaglie di fanteria presso il monumento centrale. Con l’aiuto del team artistico, abbiamo trovato un sacco di ispirazione che enfatizza i materiali da costruzione ed una semplicità delle forme e della struttura.”

noctus-design-02-f925e142b88b4f66ac60a322120f06e6

OVERGROWTH

Vi lasciamo alcuni concept e immagini in-game della mappa Arena che verrà introdotta con l’update.

overgrowth-concept-02-14f5f564c19841f68f5fd82200e9cc05

overgrowth-concept-3f6b251c63d0435690f523991ab74206

overgrowth-screen-01-77bc4f43916d4f3f9de68f68b00598c6

overgrowth-screen-02-c218d6080a8d4f1bb8770580b35152c9

overgrowth-screen-03-6ca4a58f57564788b4773af6779bc482

overgrowth-screen-04-ed116cfaaf714946ac222ea14dea3380

Le nuove mappe che sono state annunciate verranno mostrate durante la live-stream di Venerdì

USER INTERFACE

Ecco a voi alcuni dei nuovi elementi che verranno aggiunti all’interfaccia utente con il nuovo Update.

NUOVE FUNZIONALITA’:

  • La Lobby della Fucina sarà accessibile direttamente dal menu iniziale, sotto la sezione Multiplayer
  • Nuova interfaccia della Fucina
  • Le stagioni verranno mostrate direttamente dal menu Arena
  • La sezione File Browser sarà accessibile dalla sezione “Partite Personalizzate” e conterrà diverse opzioni tra cui “Descrizione”, “Salvataggio”, “Modifica Nome” e “Report”

MIGLIORAMENTI

Lobby:

  • I REQ points e i REQ packs da aprire saranno visibili nell’intervallo e all’interno della Lobby
  • Corretto il bug dell’ordinamento della squadra d’assalto – il Leader della squadra verrà visualizzato nella parte superiore, seguito dalla sua squadra in ordine alfanumerico per Gamertag.

Roster:

  • Lo Status degli Amici sarà visibile dalla friend list e, si potranno vedere le loro attività su Halo 5: Guardians
  • Corretto il bug attorno all’ordinamento degli amici in modo che gli amici online/offline siano ordinati in modo alfabetico.

Spettatore:

  • Aggiunti dei “controlli nascosti” per cambiare la visuale giocatore senza utilizzare l’intefaccia utente per un massimo di 8 giocatori in FFA (maggiori dettagli saranno rilasciati in seguito)
  • Aggiunta la possibilità di cambiare la visualizzazione POV del giocatore direttamente dalla barra di visualizzazione del giocatore (col joypad si seleziona il giocatore e con “A” si conferma la propria scelta)
  • Corretto un bug per il controllo dello Zoom in Visuale Libera
  • Corretto un bug per il quale non era possibile nascondere la selezione del giocatore

HUD:

  • modifiche alla barra dei punti (scoreboard) la quale all’ interno verranno mostrati con maggior evidenza i giocatori con più uccisioni, assistenze e morti, inoltre l’ apertura di quest’ultima sarà più veloce.

Verranno mostrate in futuro altre migliorie apportate.

CONTROLLI

  • Aggiunte nuove modifiche per il cambio dei controlli del proprio D-Pad

MARK IV [GEN 1]

Prima di chiudere con il Comunity Update di questa settimana, con l’ update di Dicembre arriverà anche una nuova armatura, ovvero la MARK IV [1 GEN], con un design ispirato alle armature di Douglas, Alice e Jerome di Halo Wars.

markiv_tall-a5194e4635f044b3bcc94aebb4768189

Manca ancora poco all’aggiornamento di Dicembre e 343i tiene a farci sapere che è in continuo lavoro per permetterci di avere un matchmaking stabile e divertente da giocare e, a farci sapere che è già a lavoro per l’update del mese prossimo!
Per il comunity update di oggi è tutto! ci vediamo alla prossima!