Community Update – Books, Browser, and Big Team

Benvenuti al nuovo Community Update della settimana, a cura di B is for Bravo!

Dall’ultimo Update, sono cambiate molte cose:  Anvil’s Legacy è stato rilasciato, come anche Halo 5: Forge per Windows 10 e la nuova Halo App.
Inoltre, l’ultimo aggiornamento BTB ha riguardato il matchmaking, aggiungendo nuove e aggiornate mappe per la playlist. Bravo tiene a ringraziare HaloCustoms, Creative Force, BigTeamBattle.net, e ForgeHub per il loro operato all’interno della community.
Di seguito un’occhiata alle nuove mappe rilasciate.

DISPELLED BY TIMEDIPPER

dispelled2-f1621c8e72154d54877f77a2c69cf963

ESTUARY BY IKYLEIZBEASTLY

estuary-276242a1a6d84f46ae3f2a78e7febd54

TRAFFIC JAM BY IMAROLLINGSTONE & STUNT ARTIST

trafficjam-7dcf7736a0634d219a0e13e3c8415345

UNEARTHED BY ARTURBLOODSHOT

unearthed-e62d5a42ba804c61aac06cd4ffe50b77

 

BUILDING BETTER BROWSERS

Dall’inizio dello sviluppo di Halo 5 , il team ha preso le decisioni giuste per garantire che le caratteristiche importanti fossero costruite da zero per essere migliori che mai, e anche costruite per diventare più potenti di quanto si possa immaginare in futuro. Halo 5: Forge e il Content Browser sono due esempi di questa filosofia. Ecco Vincent Hui che spiega di più a proposito.

VINCENT HUI, UI DESGIN LEAD

“Speriamo che vi stiate godendo il Content Browser che è stato rilasciato con Anvil’s Legacy su Xbox One e PC. La risposta della Community ai prefabbricati, screenshot, e la ricerca di nuovi mini-giochi da provare è stata travolgente. Sappiamo che questa è una caratteristica di base che sta arrivando molti mesi dopo il lancio, e vi siamo molto grati per la pazienza e sostegno. A nome della squadra, vorrei scusarmi per il ritardo e spiegarne il motivo.

Un “File Browser” per Halo 5: Guardians è stato originariamente inserito con un precedente aggiornamento di Halo 5, ma l’ho tagliato all’ultimo momento. Ci eravamo basati sul browser dai passati Halo, ma il risultato finale non era abbastanza buono. Erano richiesti molti pulsanti da premere, e aveva funzionalità limitate. Sapevamo che la visione del team Forge per la fucina era molto potente, e volevamo che tutti fossero in grado di trovare facilmente questi contenuti. Non è stato raggiunto questo obiettivo, quindi la squadra ha rilasciato un piccolo File Share, e si è proposta di costruire quello che avrebbe voluto.

La nostra ispirazione è venuta dalla ricerca di esperienze di non-gioco che usiamo ogni giorno – cose come Reddit, Pinterest, Yelp, Etsy, ecc – e molti anni di feedback registrati sui forum Waypoint e ForgeHub. In primo luogo, abbiamo messo il giusto Content Browser nel menu principale, in modo che chiunque potesse trovare il contenuto con un solo tasto. In secondo luogo, un più potente motore di ricerca doveva essere sviluppato per ospitare numerose nuove idee. Allo stesso tempo è stato costruito un prototipo in-game e   Roxy Reiland, UX Designer lo ha affinato per mesi per renderlo il più user-friendly possibile.

prototype_contentbrowser_earlysearchpanel-c35dcb3ea7fa45d6845531848f96c6ec

Il risultato finale è che si può aprire il Content Browser dal menu principale, qualsiasi profilo giocatore, in Forge, o sulla destra da una partita personalizzata. La ricerca di contenuti è ora più facile che mai,  ti permette di personalizzare i risultati e salvare le ricerche. Andando avanti, il quadro del browser è costruito per aggiungere nuovi filtri e funzioni per le cose che non esistono ancora. Ora, se solo ci fosse un modo per trovare una partita personalizzata a cui partecipare … “

TEMPLE TALES

anvilslegacy_temple05_banner-792dd61ee6dd4da38dda9bf24496d73d

Temple, la nuova mappa Warzone Assault, è stata rilasciata la scorsa settimana con Anvil’s Legacy, e molti utenti della community erano curiosi del campo di battaglia. Questa settimana, Mattias Kylen ci dirà di più per comprendere l’art style sviluppato per la mappa.

MATTIAS KYLEN, SENIOR ENVIRONMENT ARTIST

“Con Temple, abbiamo sentito il bisogno di rivisitare il classico look Sangheili stabilito nella campagna di Halo 5. Justin Oaksford, del nostro concept team, ha centrato l’atmosfera giusta con questo pezzo di pre-produzione: 

temple_approved2-4820a820b5af4cb99ed3907dc232c6c0

Il concept iniziale ha davvero impostato  il tono per i nostri colori, forme e applicazioni del materiale, lasciando alla terra rossa il dominio dello spazio basso e introducendo un verde pallido in alto. 

Lo sforzo principale di questa mappa, il tempio in sé, è un contrasto del centro di Attack on Sanctum. Il tempio è stato immaginato come un rudere autoportante esposto alle intemperie. Le strutture dell’uomo che hanno rafforzato l’antica struttura ci hanno aiutato non solo con gli elementi della storia, ma ci ha anche dato grandi riferimenti di proporzione, dettagli di colore, e una silhouette sorprendente contro il cielo. Al fine di comprendere la storia delle rovine Sangheli, abbiamo inizialmente costruito la maggior parte delle strutture intatte, poi abbiamo sviluppato le rovine basate su di esse. Il concept per il tempio riflette anche il modo in cui ci siamo avvicinati alla costruzione del modello 3D.

 temple_design_destroyed2-ebd440d87bad4c0e81810e682e40ef75

La verticalità è stata un grande pilastro. Abbiamo utilizzato sia caratteristiche paesaggistiche che architettoniche per incoraggiare le capacità degli Spartan così come per dare un’esperienza interessante sia ai giocatori in attacco che a quelli in difesa.

screenshot412-2-f166fba53f7a41f486cc11897be5c297

PREFAB FAVORITES

I Prefabbricati sono qui. Sono gruppi di oggetti Forge che è possibile condividere tra le mappe. Tonnellate di utenti stanno creando pezzi incredibili – da grandi a piccoli, da quelli seri a quelli ridicoli, da quelli utili a quelli inutili.
Bravo ha inoltre indetto un sondaggio nello studio per scoprire quali fossero i Prefab preferiti dal team.

TOM FRENCH
“Me ne sono innamorato. – UnicornGoose

unicornmongoose-7cc14c71387c4c45acf9b19fa88e82d1

UNYSHEK
“Io vado sul sicuro con la linea di prefabbricati a tema “casa medievale” di Noble Forger

medieval-house-005c8b071e5c4f6f8a37270a8d549aa6

BRAVO
“Mi manterrò semplice e nostalgico. Il teletrasporto di Halo: CE è la mia scelta.”

halo-ce-portal-e61a2ed3878248e9acf696932b2e67be

VINCENT HUI
Milton.

milton-0bbba8a42f1045e5a748ac331e83a04b

Infine, un’occhiata ai sofa e alla serie di mobili di tomtehtom. Scopri la collezione completa qui.

tomtehtompsd-60e24499644d4d458fe87f01966fde37

HOGZ IN OZ

bighogbanner-bedbc75bea6445778fb751f405dac027

Bravo ci parla della già annunciata partnership con gli amici di Turn 10 e Playground Games al fine di portare il Warthog di Halo in Forza Horizon 3! In uscita il 27 settembre, i giocatori di Halo saranno in grado di guidarlo in diverse destinazioni per tutta l’Australia. Non a caso si parla di “giocatori di Halo”, infatti l’unico modo per guidare il proprio Hog è quello di aver giocato ad Halo 5 o alla Master Chief Collection; i giocatori saranno ricompensati con appositi codici per riscattare il proprio veicolo.

MERCH-INARIES

monosmithbanner-7c710162c49448ef971f231120e30776

Il Consumer Products team  è stato duramente al lavoro per mettere insieme una serie sempre più impressionante di gadget Halo da indossare, da leggere,  da raccogliere, o con cui giocare. Non importa quale sia la vostra convinzione, c’è qualsiasi cosa. Bravo ci segnala l’HALO UNSC MA5 Blaster e il Mega Bloks Covenant Spirit Dropship set.

 

blog_banner_cf_template-9793d19c52c24cada8e665a576045a9f
ISSUE 88

Sul fronte fiction, c’è un sacco da fare in questi giorni, a cominciare con il recente rilascio (US) di Halo Mythos: Una guida alla storia di Halo, che potete acquistare qui.

Ma Mythos non è tutto quello che c’è, la prossima settimana, il 20 settembre, la nuova breve antologia, Halo: Fractures, arriverà sugli scaffali dei negozi e sulle unità Digital Reader. La nuova antologia raccoglie storie provenienti da tutto l’universo, tra cui alcune che si concentrano su entrambe le ambientazioni e personaggi preferiti dai fan. Il team, per far arrivare i fan preparati al momento del rilascio, ha pensato che sarebbe stato divertente spiegare dove ogni storia si svolge, così come ottenere alcuni pensieri degli autori che sono stati coinvolti.

cfhalo_fractures_cvr_plusmech-993e23221ae54d75986af034068a5762

LESSON LEARNED – MATT FORBECK
Questa storia comincia il 29 marzo 2554, più di un anno dopo la fine della guerra Covenant (Halo 3) -la lotta trentennale per la sopravvivenza dell’umanità condotta in tutte le sue colonie- e la successiva attivazione del programma SPARTAN-IV, che avrebbe poi fatto nascere il ramo Spartan dell’UNSC.

“Sono entusiasta di tornare nell’universo di Halo per un racconto divertente. La mia storia in Halo: Fractures illumina una scena particolarmente ricca di azione da Halo: New Blood da un angolo completamente nuovo, e poi ci riporta in un luogo familiare e apre la porta per tutti i tipi di storie che si terranno lì nel futuro.” – Matt Forbeck

WHAT REMAINS – MORGAN LOCKHART
Questa storia si svolge subito dopo gli eventi misteriosi e tragici che sono avvenuti in Halo 5: Guardians, sulla colonia di Meridian, un mondo che era caduto dopo una serie di attacchi covenant implacabili che si svolsero dal 2548 al 2551, poco prima della fine della guerra.

“Sono sempre stato interessato alle” piccole persone “che sono coinvolte in grandi eventi e le cui storie non sono di solito raccontate. Evelyn era un personaggio che ho creato su Meridian per mostrare alcuni di questi effetti in gioco – la si può trovare nei registri audio, e ho voluto dire di più della sua storia.” – Morgan Lockhart

BREAKING STRAIN – JAMES SWALLOW
Questa storia si svolge nel 2553, durante gli ultimi giorni della guerra e i giorni successivi alla pace.

“Ho seguito l’odissea di Master Chief fin dal primo Halo, che mi ha catturato con la sua portata epica e il ricco mondo di gioco. Sono felice di riuscire finalmente a raccontare una storia in un universo che mi ha dato così tanto divertimento come giocatore – è stato bello rivedere la fine della guerra Covenant nel mio racconto Breaking Strain, un dramma umano sui timori che ci possono dividere e le speranze che ci possono unire “. – James Rondine

PROMISES TO KEEP – CHRISTIE GOLDEN
Questa storia si svolge alla fine della storia dei Precursori, durante gli eventi che seguirono la distruzione della capitale del mondo Forerunner causata dall’intelligenza artificiale  Mendicant Bias (Halo: Cryptum) e la successiva attivazione dell’Halo per porre fine alla guerra secolare contro il parassita extragalattico conosciuto come Flood (Halo: Silentium).

“L’universo di Halo è così ricco e complesso. Ho trovato i Precursori accattivanti, e ho davvero apprezzato poter scrivere di loro. Mi è piaciuto essere stato in grado di concentrarmi su alcuni personaggi che le persone già conoscevano e rispondere, al contempo, alla domanda, ‘quindi, che cosa è successo dopo?’ “- Christie Golden

SHADOW OF INTENT – JOSEPH STATEN
Questa storia si svolge nel 2553 in seguito al Grande Scisma, una guerra civile improvvisa e violenta all’interno dell’alleanza Covenant (Halo 2: Anniversary), e sulla scia della trentennale lunga campagna Covenant contro l’umanità (Halo 3).

“Ho una lista di storie di Halo che non ho mai avuto la possibilità di raccontare. E in cima a questa lista c’è stata a lungo questa. Che fine ha fatto il comandante della nave, il mezza-mascella Rtas ‘Vadum? L’Odissea di Omero è uno dei miei racconti preferiti, e ho sempre immaginato che il destino di Rtas dopo Halo 3 potrebbe essere un po’ come quello di Ulisse dopo la guerra di Troia. Vale a dire: se il nostro eroe stanco della guerra avesse ottenuto solo un breve scorcio di Sanghelios prima di essere portato via dal vento di una nuova crisi? Come ha fatto Rtas ‘Vadum a trovare una nuova via per la sua casa?

“Dopo che ho combinato questa idea con altro che girava intorno alla mia testa per anni – Se ci fosse un San’Shyuum abbastanza potente da superare uno spartan in singolar tenzone? -il mio Ulisse  ebbe il suo antagonista. E le cose continuarono a scorrere da lì. Spero che Shadow of Intent possa dare ai fan di Halo una visione più profonda dei personaggi e dei luoghi ormai familiari, ma che riesca anche di sollevare nuove ed entusiasmanti possibilità per le storie future. Dopo tutto, per Rtas ‘Vadum, è ancora una lunga strada per casa. “- Joseph Staten

DEFENDER OF THE STORM – JOHN JACKSON MILLER
Questa storia si svolge verso la fine della guerra durata 300 anni che i Precursori ebbero contro i Flood, un po’ più di 100.000 anni prima degli eventi di Halo CE.

“La mia storia è stata divertente da scrivere, perché mi ha dato la possibilità di rappresentare un soldato regolare – in questo caso, un precursore – in una situazione in cui è stato costretto a superare le proprie aspettative, di andare al di là di quello che pensava fossero le sue limitazioni. L’idea della trasformazione dell’individuo in un eroe sembra centrale per l’universo ‘Halo’, e quindi penso che lo spirito della storia sia perfettamente in linea con il franchise “-. John Jackson Miller

A NECESSARY TRUTH – TROY DENNING
Questa storia ha luogo tre mesi dopo l’estrazione da parte dell’UNSC del battaglione di ricerca 717a a carico del Blue Team dalla colonia  assediata di Gao (Halo: Last Light).

“Halo è una space opera con un bordo, il tipo di universo grintoso dove il dilemma morale è importante quanto il pericolo fisico. Mi piace lavorare in quel tipo di ambiente. Mi dà la libertà di fare le cose, come mettere Veta Lopis – una detective  con suo concetto di giustizia – al comando di una squadra di spartan quattordicenni. Quando si ha la possibilità di fare qualcosa di simile, non si sa mai bene cosa succederà nella storia. Ma si sa che sarà divertente da scrivere. ” – Troy Denning

INTO THE FIRE – KELLY GAY
Questa storia si svolge quattro anni dopo la fine della furia brutale dei covenant attraverso lo spazio occupato dalla razza umana (Halo 3) e la breve missione di Kilo-Five su Venezia, che si conclude con la distruzione dell’altamente ricercato incrociatore da battaglia Covenant Pious Inquisitor (Halo: Mortal Dictata).

“Into the Fire è ispirato da uno dei miei personaggi preferiti di tutti i tempi. Come fan e scrittrice, avere la possibilità di approfondire la storia e l’albero genealogico di questo personaggio è stata una splendida esperienza. Spero che voi ragazzi vi godiate il viaggio tanto quanto ho fatto io! “- Kelly Gay

SAINT’S TESTIMONY – FRANK O’CONNOR
Questa storia si svolge il 17 gennaio 2558, cinque anni dopo l’Operazione: BLOWBACK che ha coinvolto l’ intelligenza artificiale specializzata in campo militare Iona (Halo: Bloodline), e sei mesi dopo la pirrica distruzione di Cortana al fine di fermare una minaccia significativa e immediata contro la Terra ( Halo 4).

ROSSBACH’S WORLD – BRIAN REED
Questa storia si svolge nell’ ottobre 2558, durante la risurrezione del minaccioso e potente Guardiano Forerunner costruito in diversi mondi popolati (Halo 5: Guardians).

“Come primo pezzo ufficiale della storia di Halo 5, ho voluto mettere a fuoco alcuni dei nostri personaggi secondari nell’universo Halo per vedere come le azioni di Cortana li hanno influenzati. Cosa succede quando assolutamente tutto quello che sapevi sul mondo questa mattina cambia dalla mattina alla sera? Come diavolo fa qualcuno a far fronte a questo? Inoltre, Osman e BB sono due dei miei personaggi preferiti, così ho pensato che sarebbe bello trascorrere del tempo con loro per scoprire se qualcuno  ha rifiutato il richiamo della sirena di Cortana, e per quale motivo.

“A proposito, mi è stato chiesto che cosa succede dopo l’ultima frase, che inizialmente sembra un’incognita. Ma rispondere a questa domanda spoilerebbe tutto il divertimento di discutere gli eventi tra di voi. “- Brian Reed

OASIS – TOBIAS BUCKNELL
Questa storia si svolge nel luglio 2558, cinque anni dopo la conclusione della guerra Covenant e un anno dopo l’attacco scioccante e mortale sulla Terra del comandante prometeico conosciuto come il Didatta (Halo 4).

“Sono un grande fan di tutte le cose di Halo, quindi è davvero emozionante tornare in questo universo. In questo caso, ho voluto guardare all’impatto che la guerra ha sui civili coinvolti nel suo vortice, e Oasis è una storia sui prezzi pagati e il modo in cui la guerra continua, non importa quanto lontano da esso abbiate cercato di correre.” – Tobias Buckell

ANAROSA – KEVIN GRACE
Questa storia si svolge nel marzo 2556, tre anni dopo la fine della guerra Covenant  e un anno dopo l’operazione: FAR STORM, un’operazione militare congiunta tra gli esseri umani e i loro ex nemici Sangheili al fine di ottenere il controllo dell’installazione Forerunner remota e misteriosa nota come l’Arca (Halo: Hunters in the dark).

“Anarosa è una storia che sono davvero eccitato di raccontare, un entusiasmo che può essere messo in ombra solo dalle volte che devo trascorrere con Grim, che è senza dubbio uno dei più talentuosi – e belli – individui che abbia mai conosciuto o con cui abbia lavorato .” * – Kevin Grace
* Kevin non era disponibile per fornirci i suoi pensieri sulla sua storia in Fractures, ma siamo quasi sicuri che questo sarebbe stato esattamente ciò che avrebbe detto.

THE BALLAD OF HAMISH BEAMISH – FRANK O’CONNOR

Esiste una rima che può essere letta, o un sonetto che può essere cantato, in grado di incapsulare accuratamente l’eredità dell’eroe più igienico dell’umanità? Penso che lo scopriremo.
“Nell’antologia sono entusiasta di contrastare storie sulle intelligenze artificiali con l’intelligenza naturale [su Saint’s Testimony]. Inoltre sono più simile ad Hamish di quanto non lo sia con Iona. E con questa antologia sono in contrasto con alcuni autori molto più bravi di me”
Fun Fact: The Ballad of Hamish Beamish presenta delle opere realizate da un concept artist molto talentuoso ed amante della saga, Garrett Post.

MORE TO COME…

C’è di più, infatti sono state annunciate altre due storie, che si collegano direttamente alle rispettive storie di Kelly e Tobias in Halo:Fractures:

  • Halo: Smoke and Shadow by Kelly Gay
  • Halo: Envoy by Tobias Buckell

SCREENSHOT SPOTLIGHT

Lo spotlight di questa settimana è cambiato, date un’occhiata ad alcuni screenshot di MB AngelOfDeath e BrandonWinn.

unbridledwrath-cf6e178525cd4bfb90a3f5c03a454c5fsmartlinked-3978045562d643c4b666b1968649b9e4redvsblue-02c0ec1795b44f5db2913fba3aae7003paintsplatter-c27585ca6f674e34975fc694049e278e

Anche per questa settimana è tutto, al prossimo Update!