Brad Welch parla dei DLC futuri per Halo 5: Guardians

Durante la PAX tenutasi questa settimana in Australia, Brad Welch, direttore artistico di 343 Industriessi è espresso su quelli che sono i futuri piani per i DLC e le new entry di Halo 5: Guardians.

Come avrete potuto notare, questo nuovo capitolo della saga introduce molti volti nuovi tra quelli che solitamente siamo abituati a vedere. È possibile notarli maggiormente all’interno del Team Osiris, anche se dalla parte opposta abbiamo modo di vedere la comparsa del famigerato Blue Team.
Domandano a Welch il perché di ciò e la risposta è stata ovvia sin da subito.

“Abbiamo voluto cercare di ampliare il cast di personaggi che già avevamo.”

Aggiungendo inoltre che:

“Volevamo avere dei personaggi che potessero togliersi l’elmetto, ma con Master Chief questo genere di cose è una specie di impresa.”

Oltre a quello si è espresso anche sul rapporto che il nuovo gruppo di Spartan avrà con il Blue Team:

“Una particolarità in Halo 5 è il fatto che Locke sia totalmente esterno al Blue Team.”

 

“Penso che con Halo 4 abbiamo perso la sfida. Recentemente ho ripreso a giocare ad Halo 3, e ho notato molto la presenza di marines attorno a me, ciò riflette molto su come il mondo veda Master Chief e su come lo abbia aiutato a sentirsi un eroe. Locke riesce ad andare oltre a questa visione e a vedere Master Chief e il Blue Team da una prospettiva diversa.”

Con l’entrata in scena di questi nuovi personaggi una domanda sorge spontanea ad alcuni fan che non sono a conoscenza dei fatti narrati all’interno di libri e fumetti.

Usciranno dei DLC esterni alla campagna che spiegheranno la storia di alcuni dei nuovi personaggi?

“Sicuramente ne abbiamo parlato, ma in questo momento non abbiamo piani su futuri DLC legati alla campagna.”

Aggiungendo anche il fatto che l’universo non si basa solo sui videogiochi e quindi è possibile interessarsi a loro grazie ad una serie di libri o simili:

“Abbiamo fatto pubblicare vari romanzi e fumetti -uno per Tanaka, uno per Vale – e anche Halo: The Fall Of Reach, la serie animata che viene fornita con l’edizione limitata del gioco. Questo è un altro dei metodi che utilizziamo per far si che i fans possano venire a conoscenza di un po’ più di storia oltre a quella che viene raccontata nei giochi per console.”

Oltre a questo aggiunge che in questo Halo sarà possibile, attraverso dei dialoghi, scoprire qualcosa in più di inerente alla trama, oltre a quelli che saranno gli eventi narrati durante il gioco.

“In questo Halo si cerca molto di narrare fatti e vicende attraverso i dialoghi fra i personaggi, esplorando si potranno sbloccare dialoghi più estesi ed interessanti. Più il giocatore si fermerà ad esplorare e più saranno i contenuti che si otterranno dal gioco. Il gioco vi verrà illustrato maggiormente dal Team Osiris dato che c’è molto di più da dire, a differenza del Blue Team.”

In sintesi, 343 Industries per adesso non ha piani per dei DLC che raccontino le storie dei vari personaggi.
In compenso grazie alla vastità delle mappe sarà possibile esplorare e avere dialoghi con i personaggi oltre all’opportunità di trovare degli audiolog che ci dicano qualcosa in più sulla trama, ciò permetterà non solo di aumentare la longevità del gioco ma bensì di farci godere quello che è il nuovo capitolo di Halo tanto atteso dai fan!

Detto ciò, vi ricordiamo che il gioco sarà disponibile da domani!
Non dimenticatevi di leggere la nostra recensione sulla campagna di Halo 5: Guardians, se volete sapere qualcosa di più su quella che è stata la nostra esperienza con questo titolo!