Angolo del Forger #10 – Duel Rift

Rieccoci dopo qualche settimana nell’Angolo del Forger. Come promesso, continuo la presentazione delle mappe 1v1 e 2v2 da me realizzate con la fucina di Halo 5: Guardians.

La mappa di oggi è Rift, una creazione realizzata esclusivamente con elementi naturali.

Visuale della mappa da sopra lo spawn blu.

Visuale della mappa da sopra lo spawn blu.

Visuale dello spawn rosso e della via che conduzia al tetto della grotta.

Visuale dello spawn rosso e della via che conduzia al tetto della grotta.

Trattandosi di una mappa asimmetrica, è stata piuttosto difficile da bilanciare a dovere, visto che io puntavo ad un’esperienza prima di tutto competitiva, ma dopo un bel po’ di test con qualche amico più competente di me nel competitive e qualche fix mi posso ritenere soddisfatto del risultato.

Power Weapon
1x Hydra
1x Sniper

Armi sulla Mappa.
1x Fucile da Battaglia | 1x DMR | 1x Pistola ad Aghi | 1x SMG | 1x Boltshot
2x Granate al Plasma | 2x Granate a Frammentazione

Lo spawn rosso comincia con un vantaggio in elevazione rispetto allo spawn blu, ma quest’ultimo è situato proprio vicino ad uno sperone roccioso ancora più alto dello spawn rosso, bilanciando la cosa.

Il tetto della grotta è una posizione di vantaggio che si collega a molte aree della mappa.

Il tetto della grotta è una posizione di vantaggio che si collega a molte aree della mappa.

Dal tetto è possibile raggiungere l'interno della grotta. Anche il percorso inverso è praticabile, usando l'arrampicata.

Dal tetto è possibile raggiungere l’interno della grotta. Anche il percorso inverso è praticabile, usando l’arrampicata.

Cominciata la partita al giocatore sono presentate tre scelte:

  1. Correre in bottom mid per afferrare un Lanciamissili Hydra, arma devastante su questa mappa;
  2. Muoversi sopra la grotta per trovarsi subito in una delle posizioni di vantaggio della mappa;
  3. Andare verso la roccia del cecchino, situata dal lato opposto della grotta, e raccogliere un Fucile di Precisione.

La mossa meno rischiosa delle tre è solitamente andare sopra la grotta, ma così facendo regalerete molto probabilmente il fucile di precisione all’avversario.

4

Per quanto possa sembrare una mappa aperta, è possibile muoversi senza essere visti da molte zone.

Qua compare il Fucile di Precisione. Controllare questa zona è una buona alternativa a sostare sopra la grotta.

Qua compare il Fucile di Precisione. Controllare questa zona è una buona alternativa a sostare sopra la grotta.

La grotta presenta moltissimi accessi e contiene una pistola ad aghi, un’arma più che dignitosa nel caso non siate riusciti a recuperare una power weapon. Tenete presente che il teletrasporto lì presente è un nodo ricevitore ed è collegato ad un nodo vicino alla zona centrale della mappa.

Sconsiglio di sostare a lungo sull’arco al centro della mappa, poichè è bersagliabile da qualsiasi posizione. Se proprio dovete passare dal centro passate sotto l’arco con uno slide, per non perdere velocità.

Visuale dell'arco centrale e del nodo di invio collegato al ricevitore della grotta.

Visuale dell’arco centrale e del nodo di invio collegato al ricevitore della grotta.

Visuale dell'idra e del passaggio sotto l'arco, accessibile accucciandosi o usando una scivolata.

Visuale dell’idra e del passaggio sotto l’arco, accessibile accucciandosi o usando una scivolata.

La mappa è come al solito scaricabile dal mio profilo: Mister Spock 93.