Trapelate nuove informazioni sul libro Halo: Battle Born

Sembra proprio che questi anni l’universo di Halo stia continuando ad espandersi grazie a libri, fumetti e, si spera presto, la nuova serie TV diretta da Spielberg.

Anche il 2019 sembra essere promettente da questo punto di vista, come confermato dall’uscita di un nuovo romanzo, ambientato ancora una volta prima degli eventi narrati su Halo: Reach, più precisamente sembra che sia ambientato nel 2548, anno in cui la colonia di Meridian, vista anche su Halo 5: Guardians, ha avuto la sfortuna di incontrare i Covenant.

Il libro, dal titolo Halo: Battle Born, è ambientato per l’appunto durante l’attacco dei Covenant alla colonia, e ci mostrerà un punto di vista inusuale, quello di alcuni ragazzi, dei civili.

Ecco la sinossi del libro:

“Saskia, Dorian, Evie e Victor non erano esattamente amici all’interno della loro scuola superiore nella colonia sperduta di Meridian. Ognuno di loro aveva i suoi problemi, dai genitori assenti al dover sostenere la propria famiglia, dall’entrare in un buon college al voler realizzare il prossimo holofilm di successo. Ma questi problemi erano insignificanti rispetto alla nuova minaccia che stava per assalire il loro mondo: L’alleanza aliena conosciuta come I Covenant sta assediando Meridian, per ragioni non facilmente spiegabili.

Con il loro villaggio in fiamme, i quattro ragazzi si troveranno bloccati fuori dal rifugio della città, dove il resto della comunità si era raccolto. Insieme, Saskia, Dorian, Evie e Victor andranno in battaglia solo con un paio di armi recuperate e uno Spartan ferito, uno dei super soldati dell’UNSC. Ciò che verrà forgiato dalla distruzione determinerà il destino di Meridian, e della battaglia per la sopravvivenza dell’umanità.”

L’annuncio non è ufficiale, infatti del libro si conoscono “solamente” l’autrice (Cassandra Rose Clarke), titolo e sinossi.

Tutte le informazioni sono presenti sulla pagina del libro su Amazon.com, che ne rende anche possibile la prenotazione, al prezzo di $9.99

La data d’uscita, non ufficiale (potrebbe essere quindi un placeholder) è fissata per il 1 Gennaio 2019.