SkyBox Labs lavorerà insieme a 343 Industries su Halo Infinite

Halo Infinite, il prossimo capitolo della saga annunciato ufficialmente all’E3 2018, è ancora un progetto alquanto sconosciuto. Tra le poche informazioni che abbiamo sul titolo abbiamo la conferma del nuovo motore grafico Slipspace Engine, realizzato da 343 Industries stessa, e la conferma della presenza del gioco anche su Windows 10.

Un’altra notizia, anch’essa molto importante, è arrivata pochi giorni fa da parte di SkyBox Labs, che conferma la sua partecipazione attiva nello sviluppo di Halo Infinite.

“343 Industries è entusiasta di continuare la nostra partnership con SkyBox Labs per Halo Infinite, con il loro team al lavoro su varie parti del nostro progetto” dice Chris Lee

“Abbiamo lavorato con 343 Industries su progetti relativi ad Halo per vari anni, e siamo entusiasti di far parte di questa epoca all’interno della storia di Halo.” dice Shyang Kong, co-fondatore di SkyBox Labs. “Vedere il nuovo stile artistico e il ritorno di Master Chief, insieme alla tecnologia dello Slipspace Engine, tiene lo studio carico e concentrato sul lavoro per realizzare la visione che abbiamo su Halo Infinite” aggiunge Steven Silvester, Co-fondatore di SkyBox Labs.

Sembra che lo studio sia composto da almeno 100 persone, attualmente in crescita, la maggior parte al lavoro con 343 Industries su Halo Infinite.

Per chi non lo sapesse, SkyBox Labs ha realizzato il ‘creatore di giochi’ Project Spark, gioco ormai abbandonato che permetteva ai giocatori di creare i propri giochi, permettendo di creare IA, dialoghi, gameplay, etc..; e ha precedentemente collaborato con 343 Industries per il potenziamento di Halo 5: Guardians su Xbox One X e per la creazione di Halo 5: Forge, la versione della fucina di Halo 5 presente sullo store Microsoft su Windows 10;

Lascia un commento