Showtime ha ordinato la serie TV di Halo per il 2019

Dopo anni di attesa, Showtime ha finalmente annunciato che la produzione della serie TV è prevista per il 2019; con l’annuncio di oggi vengono anche rivelati alcuni nomi, come Kyle Killen, che sarà Produttore esecutivo, Writer e Showrunner della serie; insieme a lui abbiamo Rupert Wyatt come Produttore Esecutivo e che avrà anche il compito di dirigere alcuni degli episodi.

La serie vedrà, per la prima stagione, 10 episodi da un’ora; la produzione inizierà agli inizi del 2019.

La serie girerà intorno ad “un conflitto epico nel 26° secolo tra l’Umanità e la minaccia aliena conosciuta come Covenant”. La serie promette di rappresentare una visione  del futuro mista alla narrazione di storie personali.

“Halo è la nostra serie più ambiziosa, e ci aspettiamo far sentire ricompensati i fan che hanno aspettato per anni” dice David Nevis, presidente e CEO di Showtime Networks. “Nella storia della televisione, semplicemente non c’è abbastanza fantascienza. Gli script di Kyle Killen sono elettrizzanti, espansivi e provocanti, Rupert Wyatt è un fantastico direttore della costruzione dei mondi, e la loro visione di Halo incanterà i fan mentre al contempo attirerà gli estranei nel mondo dei personaggi complessi che abitano questo universo unico.”

Vi lasciamo con un commento di Kiki Wolfkill:

Mentre pensiamo a cosa significa trasporre un franchise videoludico in un film o in una serie tv, la più grande sfida è spesso quella di trovare il giusto bilanciamento tra i momenti che i fan hanno già vissuto e momenti che non sono ancora stati vissuti attraverso differenti medium, diverse prospettive o con un approccio creativo diverso. Siamo entusiasti di navigare in questa acque creative per portarvi qualcosa che rispetti ciò che conoscete e amate, ma che sia anche qualcosa di nuovo e sorprendente.

È un viaggio che siamo entusiasti di percorrere con voi, i nostri fan, e questo nuovo team creativo. Siamo già nella fase di pre-produzione, e abbiamo pianificato di andare in produzione nel 2019, quindi tenetevi forte, sarà un viaggio fantastico.”

Lascia un commento