Halo Infinite – Riassunto informazioni rilasciate durante il 343 Social Stream 19/12/18

Tutti avrete letto dello stream di ieri, che aveva come ospiti Chris Lee, John Junyszek e David Berger; non erano previste nuove informazioni su Halo Infinite, una promessa che è stata parzialmente mantenuta.

Potete vedere lo stream QUI.

Ovviamente non sono state rivelate nuove informazioni su storia o gameplay, ma lo stesso non si può dire per le informazioni ‘minori’, che sono state rivelate durante lo stream, che riguardano vari argomenti come lo splitscreen e la personalizzazione.

Andiamo a vedere nel dettaglio le informazioni che sono state rivelate:

  • Splitscreen – Nonostante lo split screen sia già stato confermato da tempo, il team ha rivelato oggi per la prima volta che sono riusciti a giocare in quattro sullo stesso schermo, cosa che fa ben sperare per l’arrivo dello splitscreen a 4 giocatori nella versione finale del titolo.
  • Undersuit nere – Una delle lamentele più ripetute dalla Community negli scorsi anni riguarda la presenza di Undersuit che prendevano il colore dell’armatura. Il team ha recepito il messaggio, ed è stato ri-confermato che il colore dell’Undersuit, cioè “tutte le parti dell’armatura che non sono pezzi di metallo”, sarà nero.
  • Personalizzazione – Ske7ch, durante lo stream, ha commentato su come la maggior parte dei fan vedano la personalizzazione dello Spartan di Halo Reach come uno dei sistemi migliori della saga, e conferma che i fan di questo sistema saranno soddisfatti con Halo Infinite.
  • Informazioni sullo SlipSpace Engine – Lo SlipSpace Engine non è stato realizzato da zero, ed eredita alcuni elementi dal motore precedente.
  • Ricompense per i giocatori di Halo 5 – È stata annunciata una ricompensa su Halo Infinite per i giocatori che arriveranno, su Halo 5, al livello 152 (il massimo).
  • Fine dei contenuti su Halo 5 – Sembra che non ci siano più contenuti estetici da aggiungere ad Halo 5; a quanto pare il team si sta concentrando completamente sullo sviluppo di Halo Infinite
  • I Flighting Programs di Halo Infinite – 343 ha intenzione di permettere l’accesso alle vari fasi del gioco in maniera graduale, permettendo l’accesso a sempre più giocatori man mano che ci si avvicina alla release del titolo. L’arrivo dei Flighting Programs su PC inizierà più tardi, a causa di alcuni problemi legati allo sviluppo dell’AntiCheat.
  • Halo Infinite Pro Team – 343 ha intenzione di creare un Pro Team per Halo Infinite, confermando inoltre che hanno l’intenzione di rendere il gioco accessibile a tutti i giocatori, indipendentemente dalle loro capacità.

Non sono state rivelate ulteriori informazioni su Halo Infinite, probabilmente ne sapremo di più nei mesi a venire.

Lascia un commento