Halo Infinite – Non saranno presenti Lootbox a pagamento

Le microtransazioni sono uno degli aspetti più criticati e presenti nei videogiochi degli ultimi anni, pagare per ricevere oggetti che altrimenti sarebbe impossibile guadagnare oppure pagare per ricevere oggetti ottenibili in-game solo dopo aver dedicato al gioco svariate ore.

Pochi giorni fà è stato evidenziato, sulla pagina di 343Industries.com dedicata, un annuncio di ricerca di personale con esperienza nell’implementazione di microtransazioni all’interno dei giochi; quest’annuncio è stato seguito da una reazione non particolarmente positiva della community, sopratutto in luce delle lootbox, che sono velocemente diventate un fenomeno esteso associato al gioco d’azzardo, e che come quest’ultimo sono diventate l’obiettivo di leggi nazionali sulla loro eliminazione all’interno dei giochi.

Però, per quanto riguarda Halo Infinite, non sembra essere questo il caso. Non sappiamo che tipo di microtransazioni ci saranno all’interno del gioco, ma sappiamo che non vi saranno lootbox a pagamento, o almeno questo è quello che lo Studio Head del comparto FPS di 343 Industries, Chris Lee, ha confermato su Twitter:

“Ci stiamo ancora lavorando e rilasceremo maggiori informazioni quando saremo pronti, ma posso decisamente dire che Halo Infinite non includerà Loot Box da acquistare con valuta reale”

La notizia vederebbe quindi cambiare l’approccio alle microtransazioni avuto da 343 Industries su Halo 5: Guardians e Halo Wars 2, i quali presentavano lootbox a pagamento acquistabili anche con la valuta del gioco; questo non significa che non vi saranno lootbox, ma ci dà la conferma che, se anche fossero presenti, sarebbero da acquistare solamente con la valuta del gioco.

Vi aggiorneremo quando ci saranno maggiori informazioni al riguardo.