Halo Community Update – Happy Halodays

Il 2018 sta infine giungendo al termine, e questo sarà l’ultimo Community Update dell’anno. Come sempre si parlerà degli eventi delle settimane appena trascorse e di ciò che ci aspetterà nei prossimi mesi.

Iniziamo subito proponendovi il biglietto d’auguri dello studio, che potete scaricare da QUI in 4K.

Inoltre, tanto per rimanere in tema natalizio, ecco una rivisitazione di ‘Here Comes Santa Claus’ a tema Halo Infinite realizzata da KevinKoolx

HAPPY HALODAYS!

  • Nuovo Spotlight – 343industries.com è stato recentemente aggiornato con uno spotlight dedicato a Josh Lindquist, Principal Software Engineering Lead dello studio. 
  • Gli eroi sono di tutte le stazze – 343 Industries è orgogliosa e onorata di collaborare con Limbitless Solutions, che ora, oltre alla già esistente serie di arti prostatici per bambini, ha aggiunto alla lista anche due modelli a tema Halo. Maggiori informazioni nel comunicato su 343Industries.com.

  • Vogliamo ringraziare l’Academy- Come risultato del suo contributo al franchise di Halo, del suo coinvolgimento nella guida dei programmi STEM per donne e il suo contributo nella spinta alla diversità nel gaming, Bonnie Ross sarà inserita nella AIAS Hall of Fame durante il 22° Dice Awards, a Febbraio. Potete leggere l’annuncio e un pezzo scritto da Frank O’Connor

 

MCC & HALO WARS 2

Pochi giorni fa Ske7ch ha comunicato che è stato rilevato un problema nell’Update della Master Chief Collection previsto per questo mese. A causa di ciò l’update è stato rimandato a Gennaio.

Oltre ai vari bugfix e altre novità, con l’update sarebbe cambiato anche il tema della Master Chief Collection, che attualmente è a tema Flood. Jeremy Cook ha rilasciato l’immagine che andrà a sostituire l’ammasso virulento che attualmente infesta il gioco: un fantastico Warthog in una distesa innevata, veramente suggestivo.

Potete scaricare l’immagine in 4K QUI, e visionare la versione animata su Twitter.

La Stagione 12 di Halo Wars 2 è iniziata lo scorso Giovedì e ha portato con sè una serie di cambiamenti alla playlist Ranked Deathmatch. A riguardo, potete leggere il comunicato di Postums sul forum di Waypoint.

Per parlare meglio di Halo Wars 2 abbiamo Sean Swidersky, uno dei Produttori nel Publishing Team, che ci porta un breve riassunto di cosa il team ha realizzato quest’anno e di cosa hanno intenzione di fare nel 2019. Ecco cosa ha da dire:.

“Il 2018 è stato un anno entusiasmante per il nostro team visto il lavoro che abbiamo fatto su Halo: The Master Chief Collection e Halo Wars 2.

Per la Master Chief Collection abbiamo realizzato un grandioso update a Settembre che ha fixato molti dei principali problemi del gioco e lo ha inserito nel catalogo del Game Pass. Inoltre, siamo stati in grado di incorporare alcune nuove caratteristiche e opzioni, come i miglioramenti per l’Xbox One X, tempi di caricamento ridotti e supporto alle reti LAN. Abbiamo poi continuato con aggiornamenti continui che hanno generato un sacco di momentum ed entusiasmo nei giocatori comprendenti cose come controlli avanzati, In-Game Timer per Halo: CE, Match Composer, l’aggiunta di un tema Flood e molto altro! Il team ha pianificato di continuare con questi aggiornamenti nel 2019. Ci sono molte features che siamo analizzando, come l’IP Masking, il porre una priorità negativa sulle mappe appena giocate, migliorare il sistema di monitoraggio dei giocatori inattivi, aggiornamenti alle schermate di caricamento e al risultato post partita, e altro ancora. Detto questo, il team continuerà a monitorare i giocatori e il loro feedback per aiutarsi a dare priorità le esperienze che portiamo nei nostri aggiornamenti.

Infine, per Halo Wars 2, quest’anno abbiamo generato un flusso continuo di aggiornamenti che hanno supportato gli sforzi della community per la scena competitiva di Halo Wars 2 e abbiamo tenuto un evento, “The Yappening”, molto divertente per i giocatori. Il mese scorso, abbiamo effettuato una modifica al matchmaking e abbiamo rilasciato la Stagione 12! Nel 2019, supporteremo un update della build dedicata ai rimanenti bugfix e ad altre soprese per le quali dovrete però aspettare.

A nome del 343 Publishing Team, vogliamo augurare a tutti voi delle buone feste, siamo entusiasti di quello che verrà nel 2019!”

HALO 5: GUARDIANS

Come fatto anche negli scorsi anni, per la fine dell’anno 343 ha re-introdotto alcune playlist, che rimarranno attive fino alla fine dell’anno.

  • LIVE – 2x XP Globali
  • LIVE – Free Holiday REQ Pack
  • LIVE – Holiday Fiesta
  • LIVE – Castle Wars
  • LIVE – Warzone Turbo
  • LIVE – Sparatoria Warzone Mitica (tutte le mappe)

A proposito di Halo 5, ecco cosa ha da dire Josh Menke, Lead Engagement Designer, a proposito del 2018 del Sustain Team .

“Il Sustain Team di Halo 5 ha avuto un 2018 eccitante. Abbiamo iniziato con l’aggiunta di una delle playlist ora più popolari, Quick Play. All’inizio dell’anno abbiamo anche iniziato la nostra partnership con l’HCS Team, sia per la preprarazione delle impostazioni per l’Halo World Championship che nell’aggiunta di mappe e della modalità Oddball nella playlist HCS.

Scambiando un po’ di playlist in uno stile a rotazione siamo anche stati in grado di portare un grosso numero di nuove playlist e aggiornamenti da provare nel corso dell’anno, come Community Slayer – che ha aggiunto mappe alle playlist Super Fiesta, Swat e Slayer -, Forerunner Slayer, Roaming King, Big Team Super Fiesta, il refresh di Halloween della modalità infezione, Community Doubles e la più recente Holiday Fiesta!

Dal punto di vista tecnico abbiamo aggiornato il nostro sistema di skill da TrueSkill a TrueSkill 2, risultando in partite più bilanciate e un assegnamento di grado più accurato che mai. Nel corso dell’anno abbiamo costantemente migliorato matchmaking e il sistema di ranking.

Grazie per esservi uniti a noi quest’anno, e vogliamo vedervi anche nel 2019. Abbiamo un refresh per il Big Team Battle che sta prendendo forma, insieme ad una playlist Testa-a-Testa. Abbiamo in serbo anche altre idee e refresh che amerete!”

HALO GEAR

Se non avete ancora provveduto a regalare qualcosa perchè non dare un’occhiata alla guida per i regali redatta da Grim.

Se invece volete regalarvi qualcosa di più sostanzioso, vi ricordiamo che sono aperte le prenotazioni per l’Halo Legendary Crate dedicato a Kat.

James Monosmith, Marketing Manager dell’Halo Gear Team, ci dice di cosa è stato fatto quest’anno e ci ricorda cosa è in arrivo nel 2019:

“Che anno! Qui ad Halo Gear siamo sempre stati appassionati all’espansione dell’universo di Halo e nel portarlo nelle mani dei fan. Il 2018 non è stata un’eccezione, con le nostre offerte che sono andate dai MEGA Construx al nuovo cabinato da gioco di Raw Thrills, Halo: Fireteam Raven. Per i nostri amanti di romanzi abbiamo espanso la storia dello Spartan Buck con Halo: Bad Blood e abbiamo introdotto una nuova generazione di reclute con lo Spartan Field Manual di Sholastic. E ovviamente non possiamo dimenticarci del nostro eroe, Master Chief. Il 2018 ha segnato il ritorno dello Spartan-117 all’interno dei nostri romanzi con l’arrivo di Halo: Silent Storm, che ci offre uno sguardo alle prime avventure di Chief e del Blue Team durante la guerra contro i Covenant. Per accompagnare l’uscita della novel abbiamo anche stretto una collaborazione con Dark Horse Comics per il rilascio di una nuova serie di fumetti dedicati al Blue Team, Collateral Damage. Parlando di Spartan degni di nota, molti di voi si hanno anche apprezzato le Lootcrate a tema Reach. Abbiamo avuto anche il piacere di collaborare nella creazione del potente MA5 ODST BOOMco blaster, costumi di Halloween e contenuti sia per l’avatar che per il il Gear Store ufficiale.

Il 2019 porterà quello che la gente ama, e inizieremo sin dalla prima settimana dell’anno. Il primo volume di Halo: Lone Wolf sarà disponibile all’acquisto dal 2 Gennaio, e Halo: Battle Born sarà disponibile un giorno prima per la gente intenzionata a spendere più tempo nell’universo espanso. Abbiamo un sacco di nuovi prodotti già pianificati per il 2019, e non vediamo l’ora di mostrarveli. Inoltre tenete gli occhi e le orecchie aperte per nuove informazioni da Halo: Fireteam Raven! E ovviamente abbiamo un paio di sorprese, ma ne parleremo di più l’anno prossimo!”

HALO CHAMPIONSHIP SERIES

I prossimi due eventi, UGC’s The Halo Classic dall’11 al 13 Gennaio e Gamers for Giving dal 23 al 24 Marzo, saranno supportati dal nuovo programma HCS Grassroots.

Per coloro che non possono andare a St. Louis, il programma HCS Grassroots supporterà anche un altro evento di Halo in Michigan, GamersForGiving. Questo evento supporterà la Fondazione Gamers Outreach, che porterà la gioia dei videogiochi ai bambini negli ospedali.

Il Lead Esport Producer dell’HCS Team, Tashi, ci farà un riassunto dei risultati del team nel 2018 e ci parlerà di cosa verrà fatto nel 2019:

“Wow, non posso credere che il 2018 stia finendo. Onestamente sembra ieri che ci siamo imbarcati per Orlando, la prima tappa dell’HaloWC 2018. Che anno. Nel 2018 abbiamo riorganizzato i nostri sforzi attorno agli esport. Tutta 343 si è dedicata a questo e siamo stati in grado di solidificare le fondamenta del nostro programma, eventi di apertura di alta qualità che hanno unito la Community, broadcast che hanno intrattenuto gli ospiti da casa e progressi nella creazione di un rapporto di fiducia con la Community. Abbiamo avuto anche la nostra storia di redenzione con un HaloWC che rifletteva il franchise di Halo e cosa i fan cercavano in una competizione globale. Abbiamo poi continuato con le stagioni dell’HCS 2018 e allargato i confini per quello che l’HCS aveva già fatto, abbiamo tenuto un evento congiunto con la community di Gears of War, abbiamo tenuto il primo evento globale su territorio Europeo e abbiamo chiuso la scena competitiva di Halo 5 con un evento da ricordare mentre riportavamo sotto i riflettori Halo 3. Abbiamo anche lavorato insieme alla community per aggiornare le impostazioni del competitivo, aggiungere Oddball e altre tre nuove mappe fucina nella rotazione competitiva.

Siamo estremamente orgogliosi di quello che siamo stati in grado di fare nel 2018 e in particolare per la nostra continua partnership con la Community. Quest’anno nella scena competitiva di Halo non sarebbe stato possibile senza il supporto di tutti qui a 343 e dei giocatori, organizzazioni e fan che sono stati al nostro fianco. Mentre guardiamo orgogliosamente il 2018, vogliamo migliorare, crescere e portare avanti le nostre esperienze nel 2019 e oltre. Grazie.

Guardando avanti al 2019 siamo entusiasti di imbarcarci in un nuovo viaggio con il programma Grassroots e Halo 3. Siamo in un territorio inesplorato, il programma HCS Grassroots sta aprendo nuove strade e i feeback iniziali sono stati umilianti per non dire altro. Stiamo lavorando diligentemente dietro le quinte per esaminare e rispondere alle quasi 500 applicazioni, che siamo fiduciosi si tradurranno in nuovi Content Creator e nuovi eventi che porteranno alla creazione di una solida base per Halo Infinite. Comunque, il 2019 non è solo Grassroots, hosteremo il nostro evento HCS ufficiale e, anche se non posso condivedere molti dettagli, potrete aspettarvi di vederci continuare a sperimentare e provare diversi formati e concept mentre ci assicuriamo di essere fedeli al gioco, allo sport e alla community. Vi forniremo i dettagli iniziali nelle settimane a venire. In caso ve lo siate perso, Chris Lee ha rivelato nel 343 Social tream di mercoledì che 343 sta ancora una volta creando un “pro team” che vedrà giocatori professionisti unirsi allo studio per aiutare a creare Halo Infinite. Mentre ci dirigiamo verso Halo Infinite, siamo entusiasti di lavorare insieme al team di sviluppo rappresendando il volere e le necessità della community competitiva. 

Grazie ancora una volta per il vostro supporto continuo, buone vacanze e buon anno nuovo!”

HALO TV SERIES

Sulla serie TV di Halo non ci sono molte informazioni al riguardo, ma Unyshek è riuscito a fornire un aggiornamento da Kiki Wolfkill, Studio Head of Transmedia. I dettagli più importanti arriveranno quando sarà il momento, ma è riuscito comunque a farsi dire cosa provano lei e Frank per il 2019.

“È stato un anno di slancio ed energia, e di un paio di urti lungo la strada, ma stiamo finendo l’anno sulla serie TV felicemente esausti. Non diversamente dallo sviluppo dei giochi, negli ultimi mesi abbiamo tenuto un ritmo rapidissimo di raffinamento, concepting, e prototipazione pratica (che diversamente dallo sviluppo dei giochi, la maggior parte di questa è prototipazione fisica, che è una cosa completamente diversa)! Ci sono stati voli corti, voli lunghi, chiamate skype e sessioni di lavoro che ci hanno lasciati eccitati nel tornare a Gennaio e continuare a creare le fondamenta dello show. Nel frattempo, siamo immersi fino alle ginocchia in conversazioni da regista e forniremo dettagli quando saremo tornati! Buone vacanze a tutti voi!”

HALO INFINITE

Il 343 Social Stream con Chris Lee e David Berger è stato pieno di risate e bei momenti nella playlist Holiday Fiesta, ma potresti averne sentito parlare a causa del numero di informazioni su Halo Infinite rilasciate tra le varie partite. Potete visionare lo stream su Mixer.

Ecco un riassunto delle informazioni rilasciate durante lo stream:

  • Splitscreen: Lo Splitscreen è attivo e funziona internamente
  • Back in Black: Le Undersuit nere saranno nel gioco
  • Flighting Programs: Queste sessioni avranno all’inizio pochi giocatori, che aumenteranno man mano che il gioco si avvicina al lancio.
  • PC: Le sessioni di prova per PC arriveranno più tardi, ma il PC avrà un trattamento di prima classe
  • Personalizzazione: Se avete apprezzato la personalizzazione del giocatore su Halo: Reach vi piacerà quella che ci sarà su Infinite
  • SR 152: I giocatori che raggiungeranno il grado SR 152 su Halo 5: Guardians riceveranno una ricompensa su Halo Infinite
  • Pro Team: 343 è in procinto di creare un Pro Team interno per Halo Infinite

Tutto molto bello, ma la cosa più bella qui è il Killionare ottenuto da Uny durante lo stream:

 

I MIGLIORI MOMENTI DI HALO DI UNYSHEK DEL 2018

“È stato un anno memorabile. La gente continua a dirmi che gli anni diventano sempre peggio man mano che invecchi, ma per ora stanno solo diventando sempre migliori”

Halo World Championship Tour

“L’anno è iniziato molto velocemente per me, mi sono occupato quasi subito della preparazione richiesta per l’intero Halo World Championship tour. Abbiamo preparato tutto a Gennaio e siamo partiti a Febbraio per un viaggio a Orlando e Londra. Lavorare ad un evento MLG è stato strano dopo essere stato spettatore di alcuni loro eventi, quando ancora hostavano i loro stessi tornei di Halo. Da Orlando abbiamo volato dritti in Inghilterra per le Finali di Londra alla Gfinity Arena, che ci ha dato solo quattro giorni per arrivare e prepararci per un fine settimana impegnativo.

Dopo Londra siamo tornati un fine settimana a Seattle e poi abbiamo ricominciato. Questa volta però abbiamo lavorato ad eventi molto vicini tra di loro come tempistiche, ma situati in paesi diversi. La prima fermata è stata l’Australia per le Finali di Sidney. Le persone sono amabili, il tempo è fantastico, ed è stata una bella esperienza. Mentre eravamo qui l’HCS Team mi ha fatto castare una partita con i miei amici Falloutt e Inmaniac. Dopo aver finito qui abbiamo dovuto attraversare il Pacifico per le finali di Città del Messimo. Mentre ero qui ho visitato Teotihuacàn, ho visto un vero match di Lucha Libre e ho passato del tempo con alcuni dei più affezionati fan di Halo (un ringraziamento ad AtomicJorge e ArturBloodshot che ci hanno mostrato la città), e ho anche castato un altra serie di partite, con altri miei amici, Elamite e GoldenboyFTW”

“Ancora una volta il tempo passato in questo paese è stato poco, e abbiamo dovuto spostarci al prossimo evento. Mentre il tempo passato in Australia e Messico è stato caldo e soleggiato, la nostra settimana passata nella terza località è stata diversa, Columbus, Ohio. Qui abbiamo visto i migliori team del Nord America affrontarsi per il loro posto alle finali dell’HaloWC, che sarebbero state a Seattle.

Le finali dell’HaloWC 2018. Questo era l’evento di Halo che abbiamo sempre voluto. Questo era l’evento di Halo che vi siete sempre meritati. Era questo… Chief.

Una cosa che odierei non dire è che anche se ho fatto un sacco di belle esperienze, questa è stata anche un’esperienza molto istruttiva per me. Cercare di tenermi in contatto con le persone disseminate per il mondo e organizzare piani di promozione attraverso i vari fusi orari mentre cercare di capire se dovessi dormire, mangiare o dirigermi verso l’aereoporto è stata una sfida, e mi piace pensare che mi ha reso ancora più organizzato.”

Premere bottoni

“Questo è stato l’anno in cui ho scritto il mio primo Community Update. Mi sono intrufolato giusto prima di passare al calendario del 2019, ma conta lo stesso. E anche se non è niente di così importante, è bello guardare al passato e ricordare che io ho premuto i pulsanti nei nostri social media che hanno annunciato un nuovo titolo di Halo.”

Tre anni di Halo in 343 Industries

“Ad Ottobre ho festeggiato il mio terzo anniversario nello studio! Ho portato un po’ di cioccolato per lo studio e ho incontrato qualcuno che sapeva come inserire nel mio profilo di Halo 3 l’elmetto fiammeggiante. Inutile dire che è stata una bella giornata.”

#HaloChallenge

“Riconoscendo il nostro momento con ESPN e gli Eagles e la popolarità del tema musicale di Halo, ho organizzato la #HaloChallenge con un paio di team dello studio. Non è quello che volevo, ma è sicuramente memorabile.”

“Comunque, questi sono sicuramente alcuni dei miei migliori ricordi dell’anno. Ske7ch ha detto che voleva condividere anche lui alcuni dei suoi migliori ricordi dell’anno, quindi gli passo la parola.”

I MIGLIORI MOMENTI DI SKE7CH DEL 2018

Grazie Uny! Uno dei miei momenti preferiti di ogni stagione festiva è il recap dei migliori momenti dell’anno. Penso che condividerò i miei migliori 7 momenti di Halo del 2018, qualcosa che ho ufficialmente chiamato “ske7chflectionsTM.”. Quindi, ecco le mie scelte, in nessun ordine particolare:

MCC Update

“Nel 2018 abbiamo finalmente visto la MCC ricevere l’update che la Community ha a lungo richiesto. Questo è stato particolarmente speciale per me perchè sin da quando sono entrato a far parte del 343 Community Team, aiutare a realizzare una soluzioneal problema della MCC è diventato un progetto personale. Quando Bonnie si è unita allo stream lo scorso Ottobre per confermare ufficialmente che torneremo alla MCC, è stato momento glorioso, superato solo dal duro lavoro del team e l’aggiornamento dello scorso Agosto. l’MCC Insider Program è nato e un nuovo livello di partnership con la community è stato creato. Insieme, il 343 Publishing Team e migliaia di giocatori appassionati hanno aiutato a rilasciare numerosi aggiornamenti che hanno  migliorato l’esperienza della MCC. Dal 4K e l’HDR all’ingresso sul Game Pass, ai controlli migliorati fino ad arrivare al Match Composer e oltre, la MCC ha finito l’anno in una forma molto migliore rispetto a quella iniziale. E, grazie alla dedicazione di tutti i team e a tutti i feedback della Community, la MCC è riemersa all’HCS DreamHack Atlanta con il torneo 2v2 di Halo 3. Non pensate che il team abbia finito, c’è altro in arrivo nel 2019.”

HaloWC 2018

“Il ritorno di MLG ha inaugurato una nuova era per l’HCS e dopo una serie di eventi globali, è culminato tutto nel migliore evento competitivo di Halo a cui abbia mai partecipato. L’Halo World Championship è stato epico. Una località incredibile, uno staging fantastico, produzione di altissimo livello dei nostri amici di MLG, una folla fantastica e, sopratutto, l’evento era a Seattle. La vicinanza allo studio è stata fondamentale perchè per la prima volta la maggior parte del team ha avuto la possibilità di prendere parte ad un evento HCS, e il supporto che abbiamo potuto offrire è stato ancora maggiore del solito. Mi viene ancora hype a pensare all’introduzione eroica di Goldenboy e all’energia che scorreva nell’arena. E, come nella maggior parte delle mie esperienze con l’HCS, i momenti migliori sono quelli in cui parlo con i fan, incontro nuove persone e mi diverto con i giocatori, il team e la community. HaloWC 2018 ha settato un nuovo standard, e non vedo l’ora di vedere cosa ha in serbo il futuro.”

Castle Wars Community Playdate

“Quando ripenso a tutti i bei momenti che ho passato con Halo nel 2018, risalta un ricordo particolare. Non riesco a ricordare la data esatta, ma la scorsa primavera abbiamo avuto un 343 Community Playdate su Castle Wars che ha visto otto di noi giocare insieme nei nostri laboratori di testing contro la community. Abbiamo avuto un sacco di playdate ma non capita spesso di riuscire ad avere un’intera squadra di gente di 343 nella stessa stanza e, almeno per me, non ci sono tante modalità che offrono il divertimento e la follia che c’è su Castle Wars. Le urla, gli errori… e stata l’esperienza sociale di Halo definitiva per me, e mi ha riportato alla mente vecchie memorie. Bravo e i miei errori veicolari sono or cose leggendarie. A volte guidare in maniera particolarmente rischiosa per la mappa in un Warthog o in un Mongose è la strategia vincente”

Halo: Fireteam Raven

“Sin da quando ero bambino sognavo di lavorare nell’industria dei videogiochi, e il mio primo lavoro retribuito in quel settore è stato lavorare in una sala arcade. Molto prima che le console domestiche o i PC fossero così diffuse, le sale arcade erano gli unici veri posti dove sperimentare la vera esperienza del gaming e una grafica incredibile. Halo: Fireteam Raven non è stato solo un’esperienza arcade estremamente divertente in un franchise che amo, ma mi ha anche riportato alle mie radici.

Ho anche avuto l’occasione di visitare i nostri partner a Chicago e giocare ad un prototipo con un paio di persone del team, è stata un’occasione fantastica andare dietro le quinte e vedere tutto il lavoro che c’è voluto per creare Fireteam Raven. Giocare la campagna con il Community Team al Dave & Busters (mi dispiace che non c’e l’abbia fatta a venire, Grim!) e dopo con i miei figli è stata un’esperienza speciale che non dimenticherò presto.”

PAX Community Day

Il PAX West prende vita proprio vicino a noi e ci offre l’occasione perfetta per aprire le porte dello studio e spendere del tempo di qualità con parte della Community che capita in città. Quest’anno non è stata un’eccezione e abbiamo invitato un sacco di gente fantastica a passare la giornata con il team e parlare del presente e del futuro del franchise. La maggior parte dello studio non ha un rapporto con la community come il nostro, e la visita del PAX è un’opportunità fantastica per tutti per celebrare i nostri fan e conoscere alcuni dei nostri maggiori supporter.

So che è solo una piccola parte, e che ci sono tante incredibile persone qui fuori a cui dobbiamo la nostra gratitudine, ma incontrare tanta gente appassionata che ha dato così tanto ad Halo è un ottimo promemoria e motiva lo studio. E quest’anno abbiamo avuto un Elite a grandezza naturale in mezzo a noi!”

HCS DreamHack Atlanta

Proprio così, DUE diversi eventi HCS fanno parte dei miei 7 momenti. COsa posso dire, il 2018 è stato un anno abbastanza epico per l’HCS e il gran finale di Halo 5 al DramHack Atlanta non è stata un eccezione. Il competitivo di Halo 5 è finito nell’unico modo possibile – Tox, i giocatori più dominanti di Halo 5, hanno cementificato la loro eredità. L’ HCS DreamHack Atlanta ha anche visto il primo evento competitivo di Halo 3 degli ultimi anni e ha riunito la community in un modo speciale. Vecchie leggende come FlameSword, Roy, Neigbor e GhostAyame sono tornati in scena per quello che è sembrato un caso surreale di Deja vu. Si, abbiamo guardato ed esultato per una finale di Halo 3 nel 2018. Le celebrazioni post-evento sono state altrettanto leggendarie (ske7chflection speciale per Dersky)”

E3 2018 & The Halo Infinite Reveal

Ovviamente questo fa parte della lista! Quel trailer incredibile! Quella sensazione nostalgica! La pelle d’oca! Sin dal momento che ho visto le prime composizioni interne al Microsoft Theater a LA c’era un’eccitazione palpabile e un desidero di condividere con il mondo il primo sguardo al futuro di Halo. Dan ha condiviso alcuni dei suoi processi mentali e il lavoro che c’è stato dietro il trailer durante il nostro 343 Social Stream avvenuto all’inizio di questo mese, vi consigliamo caldamente di guardarlo. Mostrare al pubblico il trailer è stato un grande momento ed è stato fantastico vedere una reazione così forte da parte dei fan. Ho passato anche dei bei momenti insieme a @HaloGear all’Xbox FanFest dove ho avuto la possibilità di incontrare tanta gente fantastica e parlare di un sacco di argomenti di Halo.

E infine, mentre finiamo quello che è stato un fantastico 2018, voglio dirvi GRAZIE a tutti voi, alla community che gioca ai giochi, che ha supportato i nostri sforzi nel migliorare la MCC, che ci ha fornito un sacco di feedback, che ha condiviso delle fantastiche creazioni per il Community Spotlight, che ha guardato e partecipato agli eventi HCS, e che continua ad inspirare il team mentre lavoriamo al futuro di Halo!

Buone feste, e felice Anno Nuovo!

Tocca di nuovo a te, Uny!

343 INDUSTRIES

Ora, similmente a quanto fatto da altri membri di 343, tocca Bonnie Ross, Head of 343 Industries, dire cosa quest’anno ha rappresentato per lei e riflettere su alcuni momenti memorabili:

Whew! Che anno. L’E3 sembra essere stato tanto tempo fa e vedere i progressi fatti da Halo Infinite sin da allora è stato gratificante ed eccitante. Vedere così tante nuove facce entrare a far parte dello studio è stato eccitante mentre costruivamo sia il nostro gioco più grande e il nostro più grande sforzo tecnologico. Queste persone sono, ovviamente, più che facce; sono ingegneri, designer, artisti e inventori di cui abbiamo bisogno per spingere il gioco (e lo Slipspace Engine) avanti.

Durante l’E3 abbiamo dato un assaggio di quello che ci si deve aspettare, ma non ci siamo riposati sugli allori. Quest’anno abbiamo anche lanciato il nostro primo cabinato arcade, l’enorme e pirotecnico Halo: Fireteam Raven. L’industria degli Arcade si è evoluta nel corso delle decadi e la tecnologia e la manifattura dietro alla creazione di un moderno gioco arcade è più grande e migliore che mai. Avere l’opportunità di lavorare con la leggenda degli arcade, Eugene Jarvis, ha portato alla nascita di un esperienza arcade per quattro giocatori che è stata sia privilegiante che educativa. E vedere fan di vecchia data entrare in quel cabinato arcade a forma di anello ha portato un sorriso enorme sulla mia faccia così come lo ha portato a loro.

Stiamo ancora facendo un sacco di aggiornamenti ad Halo: The Master Chief Collection; lavoriamo direttamente con la community su aspetti piccoli e grandi, e condivideremo altri miglioramenti nel corso dei prossimi mesi su un gioco il cui numero di giocatori è in costante crescita grazie al Game Pass.

Guardando avanti all’anno prossimo, le cose per cui sono più entusiasta rimangono la crescita dei nostri progetti e il nostro team, e ovviamente le sorprese che non vediamo l’ora di condividere con voi. Grazie a voi per essere rimasti con noi fino ai match finali dell’HCS di Halo 5, e viaggiare con noi nel viale dei ricordi con la mistura di nostalgia e rilevanza che è Halo 3. Il nostro pubblico rimane, come sempre, la nostra stella guida, la stella verso cui ci dirigeremo nel 2019.

Buone vacanze a voi e ai vostri cari, ci vedremo online, e all’anno prossimo, dove la nostra risoluzione continua ad essere 4k!

E così finisce l’ultimo Community Update dell’anno, con gli auguri da parte di Unyshek e 343 Industries, e ovviamente anche da parte nostra!

 

Lascia un commento